Web design emozionale: emozionare tramite il sito web

ARGOMENTI DELL'ARTICOLO

Oggi voglio parlarti di emozione, comunicazione e web design.

Cosa c’entrano i siti web con emozione e comunicazione? Queste tre cose sono legate tra loro molto più di quello che tu possa immaginare.

Devi sapere che quando scegliamo o acquistiamo qualcosa, la nostra scelta viene enormemente influenzata dall’emozione che quell’oggetto suscita in noi.

Successivamente scegliamo in base al nostro gusto estetico.

Quando entriamo in un negozio o siamo in procinto di acquistare qualcosa, non acquistiamo l’oggetto, ma prevalentemente acquistiamo un’emozione.

Emotional web design o web design emozionale, l’unione tra web design e neuromarketing.

Emozione, il sentimento che muove tutto!

L’emozione è un elemento molto importante e dobbiamo prestare molta attenzione alla tipologia di emozione che vogliamo trasmettere con il nostro sito.

Per fare questo è opportuno scegliere:

  • un corretto “tono di voce” in base al target di interesse,
  • colori adeguati,
  • immagini adeguate e inerenti all’argomento.

L’emozione è l’unica cosa che ci smuove nel profondo, ci fa fare cose senza senso (amore) e che ci permette di acquistare e scegliere qualcosa a discapito di un’altra (pensa alle offerte lampo, hai pochi minuti per acquistare una cosa, spesso l’acquisti di impulso perché il countdown ti ha suscitato una emozione. Quando l’oggetto ti arriva in casa capita che non era poi così necessario).

Emozione e siti web: la scelta di immagini, colori e tono di voce

Tutto ciò appena scritto può essere riportato nella realizzazione di un sito web.

Quando decidiamo di caricare una foto sulla nostra pagina web, scegliamola per il nostro lettore, la persona che visita il nostro sito deve identificarsi in quella foto e a sua volta la foto deve trasmettere il giusto messaggio.

Se il tuo target è giovane, ad esempio ragazzi tra i 12-18 anni, scegli foto in cui sei vestito simile a loro, magari con una t-shirt, loro si identificheranno in te.

Per noi professionisti è davvero importante esporsi, oggi sempre di più.

Mostrarsi significa creare fiducia, autorità e creare un legame forte con il lettore.

Ci sono diversi modi per capire se le immagini caricate e se la nostra call to action è davvero efficace e trasmette l’emozione giusta.

In questo articolo ti spiego un piccolo trucchetto per testare le foto scelte.

Test sito web: Fivesecondtest.com

Fai Il test della tua pagina web.  Fai il test dei 5 secondi, che ti permette di capire se il tuo sito comunica in modo appropriato ed efficace.

Non sei sicuro che l’immagine scelta per il tuo sito sia adeguata e trasmetta il giusto messaggio?

Fai il test dei 5 secondi

Vai su Fivesecondtest.com e carica la tua immagine o la call to action (completa) del tuo sito web.

In base al piano scelto, vedrai le risposte delle persone che hanno visualizzato la tua immagine per 5 secondi.

Se hai scelto un pubblico a te sconosciuto, dovrai pagare il test (si parte da pochi dollari), invece se decidi di condividere il test tra i tuoi conoscenti, il servizio sarà totalmente gratuito.

Le persone che hai coinvolto al progetto  vedranno la tua immagine per un massimo di 5 secondi e successivamente risponderanno anonimamente ad alcune domande  che avrai precedentemente personalizzato.

Successivamente potrai vedere il numero di partecipanti al test, la loro provenienza, età, sesso, titolo di studio e le risposte alle tue domande.

Ecco un esempio di domande (limitate nel piano free) che puoi proporre ai partecipanti al test dei 5 secondi:

  • Cosa ti ricordi della foto?
  • Cosa ti ha trasmesso?
  • Ti ricordi cosa c’era scritto?

Con questo test potrai capire se:

  • il tuo marchio trasmette affidabilità e prestigio,
  • se il tuo sito trasmette il giusto messaggio
  • se il design piace,
  • se il messaggio principale viene percepito nel modo corretto.

Ora non ti resta che andare sul sito e provare a testare la tua home page!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ti consiglio di leggere..

Libri e manuali su web design, SEO marketing e social media

Valentina Olini

web designer freelance

Ho iniziato a lavorare nel campo del web design nel 2005 occupandomi di UX, grafica e interfacce web.

Il primo sito web l’ho realizzato nel 1998 quando non esistevano editor e CMS ma solo html e css scritti a mano.

Sono della vecchia scuola, meno plugins e più codice.

Da Oltre 16 Anni Trasformo
Semplici Idee In Progetti Online Unici E Di Successo.

Oggi ti formo e informo su Wordpress.